Lezioni Inglese

Argomenti

Includi le lezioni scritte in Inglese

Lessons for topic Cultura

Fare shopping negli Stati Uniti e nel Regno Unito

Luglio è, solitamente, il mese dei saldi e se avete la fortuna di trovarvi in una grande città, riuscirete certamente a fare degli ottimi affari!

Se vi trovate a Londra, per esempio, potreste recarvi al department store (grande magazzino) Harrods, oppure potreste avere la fortuna di passeggiare sulla Fifth Avenue (Quinta Strada) di New York e go window shopping, ammirando le meravigliose vetrine delle boutique di alta moda.

E quando arriva il momento di prosciugare il vostro conto in banca acquistando vestiti, souvenir, cellulari, ecc, dovete riuscire a farvi capire se avete bisogno di sapere il prezzo di un articolo in vendita, o una misura più grande per la vostra t-shirt preferita.

BANNER PLACEHOLDER

Se volete proporre a qualcuno una giornata di shopping sfrenato, potete dire:

 

Let’s go shopping.

Andiamo a fare shopping.

 

Oppure:

 

Time to shop!

È il momento di fare shopping!

Caption 19, Movie Trailers - Pretty Woman

 Play Caption

 

La parola shop significa sia “negozio”, the shop (e in questo caso è sinonimo di the store), sia “fare spese”, “fare shopping”, to shop:

 

I work at a clothing shop right now to pay my tuition.

Lavoro in un negozio di abbigliamento adesso per pagare la mia retta universitaria.

Caption 30, Luana and Austin - Dating phrases - Part 2

 Play Caption

 

Spesso, al posto di to shop viene usato to go shopping.

 

Non appena entrerete in un negozio, un commesso molto probabilmente si avvicinerà a voi chiedendo:

 

Can I help you?

Posso aiutarti?

 

Se avete bisogno del suo aiuto, potete rispondere dicendo:

 

Yes, please. I am looking for…

Sì, grazie. Sto cercando…

 

Se invece volete fare i vostri acquisti in totale autonomia, potete dire:

 

I’m fine thanks. Just looking around.

A posto così, grazie. Do solo un’occhiata.

 

Quando sarà il momento di chiedere il prezzo di qualcosa, la domanda da fare è:

 

How much does this cost?

Quanto costa questo?

Caption 5, Jessica and Liz - how much and how many

 Play Caption

 

Alla cassa, potrete pagare i vostri acquisti con una credit o debit card (carta di credito o di debito), oppure pay in cash (pagare in contanti).

Di solito, ci sono delle domande che vengono fatte prima di consegnare ai clienti gli oggetti acquistati, ovvero:

 

Would you like a bag?

Vuole un sacchetto?

 

Would you like a receipt?

Vuole lo scontrino?

 

Oltre ai grandi magazzini, ai negozi di abbigliamento e oggetti vari, trovate dei negozi in cui potete acquistare del cibo. Nei supermarkets (supermercati), oltre a tantissimi tipi di alimenti, troverete una vasta gamma di prodotti per la casa e, spesso, anche indumenti. Nel reparto produce section del supermarket, ci sono frutta e verdura.

Il grocer’s invece è un negozio di alimentari, un piccolo supermercato.

 

Se quindi siete a corto di cibo, come la nostra Sigrid, potete dire:

 

I'm going to do my grocery shopping.

Sto andando a fare la spesa.

Caption 51, Parts of Speech Some and Any - Part 1

 Play Caption

BANNER PLACEHOLDER

Altri negozi in cui fare acquisti sono the bakery (la panetteria), the greengrocer’s (il fruttivendolo), the drugstore (la farmacia; negozio che vende generi vari), the butcher (il macellaio), the newsstand (l’edicola), the hardware store (il ferramenta).

 

Speriamo che le nostre dritte vi siano d’aiuto e vi auguriamo buon shopping!

Continua a leggere

Tradizioni natalizie nel Regno Unito e negli Stati Uniti

Sia in Italia che all’estero, il Natale è considerata la festa più importante dell’anno, viene celebrato il 25 Dicembre e per il popolo cristiano rappresenta la nascita di Gesù Cristo. 

BANNER PLACEHOLDER

In realtà il Natale ha origini pagane: ai tempi dell’antica Roma, infatti, era il giorno dedicato all’adorazione del Dio Mitra, che rappresentava il Sole. Successivamente, con il diffondersi del Cristianesimo, questo culto venne sostituito con quello di Gesù che per i Cristiani rappresenta la luce. 

In questa newsletter, parleremo delle tradizioni natalizie più comuni nel Regno Unito e negli Stati Uniti. 

Nella tradizione cristiana, le festività natalizie sono un lasso di tempo piuttosto lungo, che inizia con la vigilia di Natale e termina con l’Epifania.

Il giorno dell’Epifania, in realtà, non si trova nel calendario delle bank holidays, ossia dei giorni festivi dell’anno nei paesi anglosassoni. Per questo si può dire che negli Stati Uniti sono i grandi festeggiamenti di Capodanno che portano via le ricorrenze, per tornare alla vita lavorativa.

Ma non solo i cristiani festeggiano il Natale. Il mondo ebraico celebra una ricorrenza carica di suggestioni che si chiama Chanukkà, dura otto giorni e deve la sua origine ad eventi occorsi due secoli prima della nascita di Cristo. 

Un dato di fatto è che gli Stati Uniti hanno sempre accolto culture da ogni parte del mondo, pertanto durante le festività natalizie è abbastanza diffusa l’usanza di celebrare Chanukkà anche nelle scuole,ad esempio con canti tipici insieme ai classici carols natalizi. Ciò che accomuna il Natale cristiano e Chanukkà è la luce; una luce divina che trova riscontro nei rituali che accompagnano la festa delle luci. Nel Natale degli ebrei, la tradizione vuole che venga acceso un lume per ogni sera di Chanukkà. Data quindi la corrispondenza di Chanukkà al Natale, negli ultimi anni gli americani hanno coniato un nuovo termine che fonde Christmas Chanukkà "Chrismukkah".

In occasione del Natale, tantissime città in tutto il mondo vengono “vestite a festa” e la parola d’ordine è luci. Una bellissima ballata pop dei Coldplay si chiama proprio Christmas Lights  e vi farà entrare nel mood natalizio e, perché no, magari vi farà venire voglia di passeggiare in Oxford Street per ammirare la sua illuminazione. Infatti Londra, durante il periodo natalizio, diventa ancora più bella di quanto già non lo sia. Con le luci di Natale le strade diventano uno spettacolo di colori e scintillii, con decorazioni, addobbi ed alberi di Natale in ogni piazza. In particolare a Covent Garden, come ci dice Anna, 

There's also a very beautiful Christmas tree!

C'è anche un albero di Natale molto bello!

Caption 5, Christmas in London - Places

 Play Caption

 


e continua dicendoci che

This Christmas tree is a tradition that is given to England by Norway every single year.

Questo albero di Natale è una tradizione che viene regalata all'Inghilterra dalla Norvegia ogni anno.

Caption 6, Christmas in London - Places

 Play Caption

 


Covent Garden è anche il luogo ideale per i vostri acquisti, infatti

You have a lot of different stores with lots of handmade presents that you can buy.

Ci sono tanti negozi diversi con tanti regali fatti a mano che potete comprare.

Caption 17, Christmas in London - Places

 Play Caption

 


Il giorno di Natale, nella St. Paul's Church di Londra, i credenti (e non) possono ascoltare i carols, ovvero i canti gioiosi il cui testo riguarda il NataleGli inglesi, infatti,

They will often sing traditional Christmas songs. These are called carols.

Di solito cantano tipiche canzoni di Natale. Queste sono chiamate canti natalizi.

Caption 24, Christmas in London - Places

 Play Caption

 


Ma esattamente come trascorrono gli inglesi il 25 dicembre? Anna ci parla delle tradizioni di Natale in questo video e, tra le altre cose, ci dice che:

And we normally have traditionally a turkey

E di solito per tradizione mangiamo un tacchino

or, in the olden days, we used to have a goose or a ham

o, ai vecchi tempi mangiavamo un'oca o un prosciutto

Captions 18-19, Christmas traditions - in the UK

 Play Caption

 


Sigrid ci conferma che le tradizioni a tavola sono le stesse anche negli Stati Uniti:

 

People from different backgrounds, of course, eat different things, but turkey is a classic.

Persone di origini [culture] diverse di certo mangiano cose diverse, ma il tacchino è un classico.

Captions 39-40, Sights and Scents at Christmastime - with Sigrid

 Play Caption

 


E anche a New York, come a Londra, è possibile ammirare un bellissimo albero al Rockefeller Center. È di certo l’albero natalizio più famoso al mondo e il suo profilo imponente brilla sullo sfondo della pista di pattinaggio della Rockefeller Plaza.

 

Per molte famiglie, fare l’albero di Natale è uno dei momenti più belli e magici di questo periodo, soprattutto se ci sono bambini. Sigrid ci racconta che

Nowadays, you can buy a Christmas tree, either artificial or real, just about anywhere.

Al giorno d'oggi, puoi comprare un albero di Natale, sia artificiale che vero, più o meno dappertutto.

But there are also tree farms where they grow Christmas trees, where you can go and cut down your own tree.

Ma ci sono anche fattorie di alberi dove [che] coltivano alberi di Natale, dove puoi andare e tagliare il tuo albero.

Bring your saw. Choose a tree that fits in your house, chop it down, and then you haul it home on top of your car.

Porta la tua sega. Scegli un albero che vada bene per la tua casa, abbattilo, e poi trasportalo a casa sopra la tua macchina.

Captions 23-28, Sights and Scents at Christmastime - with Sigrid

 Play Caption

 

 

Detto questo, sappiamo bene che in molte parti del mondo il Natale non è questo. Non ci sono alberi alti 20 metri, luci e decorazioni in ogni dove, famiglie riunite davanti ad un caminetto intente a scartare i regali dopo un pranzo luculliano. Sappiamo che molta gente decide liberamente di non festeggiare il Natale e che in alcuni Paesi non esiste.

BANNER PLACEHOLDER

Tuttavia, è difficile immaginare di celebrare il Natale nel mondo moderno, senza pensare di fare regali. Anche se la pratica di fare regali a Natale viene fatta risalire ai doni di oro, incenso e mirra fatti a Gesù dai tre Re Magi e si tratta quindi di una tradizione legata alla religione cristiana, anche i non credenti e i non praticanti festeggiano il Natale scambiandosi dei doni con parenti e amici. A tal proposito, è interessante notare come in inglese non esista un verbo che abbia l’accezione specifica di regalare. Infatti, quando si fa un regalo a qualcuno per il compleanno o, appunto, per Natale, si usa il verbo to give (a present).

 

Continua a leggere

In giro per la città

Avete in programma una vacanza studio in un college di Londra? Oppure sognate di attraversare l’oceano per visitare la Grande Mela? Se Londra e New York sono le vostre prossime mete, è giunto il momento di imparare i nomi dei mezzi di trasporto di queste due grandi e meravigliose città.

BANNER PLACEHOLDER

Un modo facile e veloce per muoversi a Londra e a New York è the underground (la metropolitana). 

A New York troverete The New York City Subway. Composta da ben 25 linee, è l'unica con servizio effettuato 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno. Per sapere come usare la metropolitana di New York, guardate questo video New York Subway Tips - Riding the Subway.

 

La metropolitana di Londra viene comunemente chiamata dai suoi utenti The Tube ("Il Tubo") per la forma dei suoi tunnel, a sezione circolare. 

La metropolitana londinese è la più antica rete metropolitana del mondo e la più estesa d'Europa. È composta da 11 linee tutte facilmente individuabili perché ogni linea ha un colore diverso sulla mappa.

 

L’attrice Bindni Karia adora Londra e dice:

My favorite thing about London, it may seem strange, is the London Underground.

La cosa che preferisco di Londra, potrebbe sembrare strano, è la metropolitana londinese.

Captions 53-54, Bindni, Film Producer - Bollywood and Indian Film Production

 Play Caption

 

e continua dicendo che:

And you get to see so many different faces and people and characters on "the tube."

E riesci a vedere così tante facce diverse e le persone e i personaggi sul "tubo".

Captions 57-58, Bindni, Film Producer - Bollywood and Indian Film Production

 Play Caption

 


Se vi troverete a chiedere informazioni sulle corse della metropolitana, molto probabilmente il vostro interlocutore userà train (treno) al posto di underground. E quando finalmente il vostro treno sta per arrivare, allora potrete take the train, catch the train o get the train (prendere il treno). 

In questo video The apartment - Maggie's visit - Part 1ci sono tantissime espressioni utili da usare quando si viaggia in treno. 

Ad esempio:

The train runs every fifteen minutes.

Il treno parte ogni quindici minuti.

Caption 46, The Apartment - Maggie's visit - Part 1

 Play Caption

 

We will pick you up at the train station.

Ti veniamo a prendere alla stazione dei treni.

Caption 56, The Apartment - Maggie's visit - Part 1

 Play Caption

 

I'm arriving at the platform right now.

Sono arrivata adesso sulla piattaforma.

Caption 58, The Apartment - Maggie's visit - Part 1

 Play Caption

 

L’unico svantaggio, se così si può dire, di viaggiare in metropolitana è che non si possono ammirare le attrazioni e i maggiori luoghi di interesse di una città mentre ci si sposta da un punto ad un altro. Nel caso di città come Londra e New York, il taxi è il mezzo più comodo, ma forse anche quello più costoso. 

Una differenza tra i taxi di Londra e quelli di New York è il colore. Come ci dice Sigrid in questo video The Alphabet - the Letter X :

 

Taxi". A New York, la maggior parte dei taxi sono gialli.

Caption 48, The Alphabet the Letter Y

 Play Caption

 


Il black cab (taxi nero), modello Austin, è invece il tipico taxi che troverete in giro per le strade di Londra. Ed infine, non possiamo non ricordare i double-decker, gli autobus rossi a due piani di Londra.  

BANNER PLACEHOLDER

Adesso che sapete quali mezzi usare per muovervi in una grande città, potete organizzare il vostro viaggio.

Continua a leggere